Moscato d'Asti - FLLI BIANCO VINI

Vai ai contenuti

Menu principale:

Moscato d'Asti

Vini Bianchi

LINEA "I FILARI" MOSCATO D’ASTI D.O.C.G

Il Moscato "tappo raso" veniva prodotto in passato dai contadini, che lo consumavano esclusivamente ad uso familiare.
Oggi grazie alla lungimiranza di qualche azienda che è riuscita ad imporlo, prima a livello nazionale e poi anche all’estero, il Moscato d’Asti sta ottenendo successi e riconoscimenti sempre maggiori.
Ci troviamo davanti ad un vino da fine pasto, che va gustato in serenità e tranquillità, restando ancora a conversare amichevolmente con i commensali.
In vendemmia l’uva deve essere selezionata e raccolta a mano; dopo una leggera pressatura si procede a chiarificare e filtrare il mosto, poi lo si pone in celle frigorifere.
La fermentazione controllata in autoclave permette di ottenere un vino vivace che ha la caratteristica di mantenere inalterati i profumi primari tipici dell’uva da cui deriva.



CARATTERISTICHE ORGANOLETTICHE

VITIGNO: Moscato bianco
ZONA DI PRODUZIONE: una tipica e ristretta fascia collinare dell’Astigiano.
COLORE: giallo dorato assai tenue.
PROFUMO: caratteristico dell’uva Moscato, delicatamente dolce, con persistenza aromatica.
SAPORE: dolce, con trama molto soave.
A TAVOLA: si abbina a quasi tutti i dolci, eccellente con la frutta, le cassate ed i semifreddi.
TEMPERATURA DI SERVIZIO: 8 °C



Torna ai contenuti | Torna al menu